Smarrimento.

 

Cigolio d'una culla.

Applausi che giungono

da una televisione.

 

Rumore di automobili

che corrono nella via.

 

Fischiare d'un treno

che passa veloce.

 

E, poi, silenzi!

 

Profondi silenzi

d'una notte stellata.

 

 
 
Profondi silenzi

di un'anima in pena,

d'un cuore che soffre,

di una vita che ama.

 

Ancora silenzi

di un uomo che solo.

 

Infine,

silenzio profondo

di morte.

 

Dov' che vita?